Ai tempi del Coronavirus…il Coro Edelweiss

Anno 2020…il coro Edelweiss compie settant’anni…fervono i preparativi per i festeggiamenti….

Si avvicina la prima data di incisione per il CD dell’anniversario in sala di registrazione, ma un evento inaspettato turba gli equilibri e interrompe i progetti dei coristi. Il COVID 19 e le restrizioni che ne sono conseguite hanno impedito al coro di proseguire la sua attività.

 

Dopo un primo momento di silenzio e di grande delusione, mi è stato proposto di tentare una modalità di prova online: ogni corista doveva eseguire la propria melodia, dopo accurato ripasso dei brani da me segnalati settimana per settimana.

Ero perplessa, ma l’esperimento ha funzionato!

Con gran piacere ho potuto constatare che la gran parte dei miei coristi attendeva la prova del martedì, aveva preparato i brani ed era pronto ad eseguire la propria melodia, condividendo il lavoro con i propri colleghi di sezione.

Personalmente, ho avuto la possibilità di curare nel dettaglio molti pezzi che appartengono al nostro repertorio e ho potuto constatare come i miei coristi abbiano vissuto con serietà e professionalità questo esperimento.

 

 

 

Martedì 16 giugno abbiamo avuto la possibilità di effettuare la prima prova in presenza, dopo mesi di ore in video conferenza:il distanziamento sociale ha complicato molto la resa acustica della prova, ma il desiderio di vedersi e di fare musica insieme ha ammortizzato le difficoltà.

Nell’aria hanno risuonato le note di brani come “Sui monti Scarpazi”, “Sul volo chiaro”, “Cecilia”, “Le mensogne” e “La montanara”, intramontabile brano che ci rappresenta e ci emoziona in ogni occasione in cui lo eseguiamo.

 

Che vinca la musica…auguri Edelweiss!

Marcella, il tuo direttore

Top